Si accettano donazioni per il mantenimento del sito

su Paypal

Grazie infinite

Explosive - David Garrett
00:00 / 00:00

© 2017 VS Graphics&Editing     |     violasgraphics@gmail.com

Via Carlo Caneva 25, 00159 Roma (Italia)

David Garrett: un sogno diventato realtà💕

10/19/2018

Mi batte ancora il cuore a pensarci…😍😍😍😍😍

Aspettavo questo evento da giugno, quando ho prenotato i biglietti. Mi sono sentita vicina a lui per tutto il tempo.

Ancora ho le lacrime al pensiero di quel che abbiamo vissuto noi tutti. Stare bene con qualcuno, quando si tratta di lui, è un eufemismo. Come continuava a ripetere – a ragione – la mia compagna di posto, David è davvero LUCE, e aggiungerei FORZA, quella forza stupenda che ti scaturisce dall'anima attraverso l’amore per la musica e non solo.

 Arrivo alle 19:40 del 17 ottobre al Palalottomatica (EUR) di Roma dove la mia amica mi aspetta in pensiero. Erano state aperte le biglietterie e i grandi cancelli ed io ero in taxi che fremevo, tremavo quasi come una foglia; sulla Cristoforo Colombo proprio a pochi minuti dall'arrivo c'era un leggero traffico. Appena esco, dopo aver pagato il tassista, ecco che ascolto da qualche parte la sua stupenda versione di una canzone del dj Guetta, Dangerous.

Mi sento accolta pienamente nello spirito del concerto, pieno di musica, colori e di lui.

Sì, lui, la vera anima della festa.

Mi metto a cercare Ave, che mi avrebbe restituito i soldi del secondo biglietto e con la quale avrei condiviso emozioni senza fine, certa di divertirmi tantissimo, soprattutto in sua compagnia. 

Aspettiamo quelle ore e io comincio ad avere adrenalina non appena vedo che si spengono le luci e appare la band sul palco, alle 21:05 circa. E dopo, eccolo lì... il nostro Paganini...

 

Letteralmente esplosivo, dall’inizio fino al bis richiestissimo al termine della serata, che ci ha gentilmente concesso – non che fosse concessione vera e propria, era commosso, avrebbe voluto che quella serata non finisse mai, lo si vedeva dagli occhi, sul teleschermo. L’entrata ad effetto dal lato, a sorpresa di quelli seduti nel parterre che si aspettavano, forse, apparisse sul palco è stata sensazionale. La musica di apertura non poteva che essere la stessa che avevo sentito di fuori dal Palazzetto dello Sport. Ho cominciato a fare i miei soliti video anche se ho voluto, il più delle volte, godermi lo spettacolo e David che provava alle volte a parlare italiano, con quell'accento che lo contraddistingue; ecco che finita questa musica, ci regala la magia del ghiaccio con “Let it go”.

 

Sono ovviamente andata in diretta, di modo che potesse vederlo la mia nipotina. Segue Superstition, cover della canzone di Stevie Wonder, un brano molto ballabile che mi ha installato il ritmo nelle vene.

 

 

E ancora Viva la Vida, Bittersweet Simphony, Explosive, uno dei suoi arrangiamenti che amo, proprio da "discoteca"; ho provato a filmarlo mentre ballavo assieme agli altri fans, divertendomi come mai in vita mia (eh oh, è la suoneria del mio cellulare, ma guarda un po’!)

 

 

Eccolo in "Adventure Island" ispirato a Pirati dei Caraibi. Gli occhi mi sono diventati a cuoricino quando ha detto chiaramente di essersi ispirato alla musica del film composta da Klaus Badelt.

David Garrett + Johnny Depp, adesso sì che mi sento realizzata: anche se non è "He's a pirate", va bene lo stesso.😍💖

 

Solo emozioni allo stato puro con lui, non rimanete certo delusi, è meglio di come lo immaginate solamente...

Mi sono commossa anche quando passava tra il pubblico del parterre suonando e dedicando alla madre Dove il bellissimo "Midnight Waltz", una ninnananna dolce e semplice come il loro rapporto. 

 

David Garrett si ama e se sei fan (o ancora no) non potete perdere un suo concerto, assolutamente no.

Sono ancora in fibrillazione ed emozionata per tutto quello che in una serata è potuto accadere.

Non ho ancora parole per descrivere tutto questo, perché ancora non ci posso credere.

Mi dispiace quindi non poter scrivere altro, perché uno show del genere si deve vivere e non spiegare con frasi di circostanza banali e vuote.

Ho avuto davanti un uomo, un vero uomo, dolce, affabile, che vuole bene ai suoi fans e ci parla senza problemi, come ben dimostrano anche i video del Meet & Greet che precedeva la serata.

Non ho potuto partecipare ma la mia soddisfazione è comunque alle stelle.

L’ho raggiunto finalmente, lo avevo davanti anche se a pochi metri ero emozionata uguale.

Ti voglio bene ANIMA GRANDE, e guai a chi ti fa del male 💖💖💖💖💖💖💖💖

 

P.S. Beati quelli che lo vedranno a Firenze, Milano e Bolzano, vorrei essere lì anche io tra loro. 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload