Si accettano donazioni per il mantenimento del sito

su Paypal

Grazie infinite

Explosive - David Garrett
00:00 / 00:00

© 2017 VS Graphics&Editing     |     violasgraphics@gmail.com

Via Carlo Caneva 25, 00159 Roma (Italia)

HAMA BEADS...cosa sono e quali scegliere

12/27/2017

 

 

Questo Natale ho deciso di cimentarmi in questa nuova arte che tutti conoscono come "Pixel Art" e i più piccini come Hama Beads o semplicemente "perline da stirare", scoperte grazie alla mia cara amica Federì. Siccome ho fatto la furbata di fare qualche fotografia, prima di andare alle poste e spedire i miei pensierini delle feste, metterò un'altro post su questo blog prima di creare i vari post per Instagram e Facebook. In attesa che si carichino, mi metto a spiegarvi cosa sono. 

Si tratta semplicemente di perline di plastica che, poste su di una griglia apposita, formata da chiodini, formano una composizione che dopo si "stira" con un foglio di carta forno sopra - esistono tantissimi schemi su Pinterest. 

Ce ne sono tre tipi che variano da età ad età: le maxi (3 anni o +) le midi (5 anni o +) e le mini (dai 10 anni in sù).

Le ultime due si possono anche cucire assieme. 

Indovinate quali sono andata a scegliere io, tanto per complicarmi la vita? Eh sì, proprio le mini.

Mi sono dedicata giorno e notte a quei lavoretti; ci vuole tanta pazienza ed è adatta a chi ce l'ha insita nel proprio carattere e anche chi è meglio che la recupera. Per questi ultimi è un ottimo esercizio.

 

Storia e origine delle Hama Beads 

 

Malte Haaning Plastic A/S è stata fondata da Malte Haaning nel 1961 in Danimarca. Inizialmente si producevano solo cannucce per bevande ma la produzione si estese ben presto ad altri articoli di plastica come bastoncini per tartine, corda per saltare, ammazzamosche, casette col cibo per gli uccelli e tante altre cose divertenti. Quando fu chiaro che c'era una maggiore richiesta di perle a tubicino di quante i produttori di quel tempo potessero soddisfare, Malte Haaning decise di avviarne la produzione. Le perle Midi sono state lanciate nel 1971, e sono queste oggi a costituire la maggior parte del fatturato. Successivamente arrivarono anche le perle di dimensione diversa: Mini e Maxi.

Nel 1984 il nome HAMA è stato registrato come marchio. Questa denominazione è ricavata dal nome del fondatore dell'azienda: HA = le prime due lettere del cognome e MA (le prime due lettere del nome).

A naturale sviluppo della produzione si sono aggiunti nel tempo altri gruppi di prodotti: Stick Mosaik, Maxi Stick e Miss Hama. L'azienda vende i suoi prodotti Hama in più di 50 paesi in tutto il mondo.

 

 

L'idea di fondo: un gioco creativo per i bambini in età di sviluppo

 

Nei primi anni di vita del bambino si sviluppano le sue capacità fondamentali: il bambino impara a riconoscere i colori, ad afferrare piccoli oggetti, a distinguere forme diverse e ad avere un'idea delle quantità, ecc.
È proprio durante questi primi anni di vita che i prodotti Hama mostrano la propria efficacia pedagogica. 

I prodotti Hama stimolano creativamente il bambino già a partire dai tre anni d'età. Hama segue lo sviluppo del bambino fin dai suoi primi tentativi di controllare le proprie capacità motorie e, man mano che il bambino cresce, i prodotti Hama passano dall'essere un gioco educativo fino a diventare un hobby creativo. 
Aiutano i bambini a prepararsi per il successivo ingresso nella scuola: questo gioco divertente e basato sulla sperimentazione diretta crea familiarità con simboli, numeri e lettere dell'alfabeto. 
Hama è un gioco creativo ed educativo. Il modo in cui Hama accresce le capacità fisiche e mentali dei bambini è tale che credono di non fare altro che giocare.

 

 

Le istruzioni:

 

Come precedentemente detto, queste perline possono creare composizioni sia se le si stirano, sia se le si assemblano con

ago e filo. Sta voi decidere e, mentre lo fate, leggete attentamente queste istruzioni:

 

ISTRUZIONI PER CUCIRE: CLICCATE QUI

ISTRUZIONI PER STIRARE: CLICCATE QUI

 

 

Ma dove posso andare a comprare le Hama Beads?

 

Vi segnalo un sito dove potete andare ad acquistare questo tipo di prodotti (tra cui anche le basi e la carta-stiro e anche minuteria per i bijoux o altro). Si trova a Scandicci (FI) e si può pagare comodamente in tutti i modi, anche con PayPal.

Chi è di lì può tranquillamente andare a ritirare il tutto al negozio pagando in contanti.

 

Perline da stirare

 

 

 

 oppure comprarle attraverso questo sito:

 

Hamabeads.com

 

 

 

Qui invece ci sono i miei lavori...verrà aperta una sezione apposita nel sito con tanto di shop

 

 

 

 

Buon divertimento!!!

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload